Responsabile logistica e montaggi

31 ottobre 2016
Organizzazione
Località: Valdagno (VI) - Veneto

Il Responsabile della Logistica e dei Montaggi avrà come primo obiettivo quello di soddisfare l’impostazione, l’implementazione e il mantenimento di una processo logistico razionale ed efficiente. 
Risultati immagini per ho conosciuto giocolieri di ogni tipo di parole di bugie i più arditi giocano col tempo i peggiori con i sentimenti

AZIENDA

Nata e sviluppata da una dimensione familiare, con un trend in continua crescita e sviluppo grazie ad un attento approccio imprenditoriale, il nostro cliente si afferma a livello internazionale nella realizzazione di progetti di interior design su specifica di grandi clienti, replicati su più location. Attenzione al dettaglio e maestria sartoriale nel mondo dell’arredamento contraddistinguono il lavoro del reparto tecnico e produttivo, ma altrettanto scrupolo va messo nell’organizzazione dei cantieri di montaggio nelle varie aree del mondo (prevalentemente Europa, Medio oriente e Nord America).  La sede di lavoro è nella zona nord-ovest della provincia di Vicenza.

POSIZIONE
Con dipendenza gerarchica dal Responsabile dell’ufficio tecnico, il primo obiettivo che la persona dovrà soddisfare sarà l’impostazione, l’implementazione e il mantenimento di una gestione logistica razionale ed efficiente. Concretamente questo si traduce nell’assicurare la puntuale esecuzione delle complesse operazioni di spedizione di tutti i materiali, tendenzialmente via nave, la programmazione puntuale delle attività di montaggio degli arredi (eseguite da squadre di montaggio esterne e locali) presso le “location” del cliente, e la cura/risoluzione di criticità tipiche di un ruolo di service. Rispetto a tutto il processo che abbiamo sommariamente descritto è importante trovare una persona capace di giocare d’anticipo, ovvero abile nel prevedere e definire tutti quegli aspetti tecnico/operativi utili a garantire l’ottimizzazione del processo logistico e altrettanto brava nel proporre spunti di miglioramento anche nell’ottica di una maggior soddisfazione per il cliente. La persona potrà sempre contare sulla collaborazione e supporto delle funzioni tecniche e produttive interne ed esterne all’azienda. Andando nel dettaglio, i principali compiti e responsabilità assegnati alla funzione saranno:

  • la formulazione di una stima dei costi per l’installazione della commessa, attraverso la richiesta di preventivi a fornitori esterni di trasporto e montaggio;
  • la definizione di tempi/date delle attività in cantiere in accordo con il committente e gli operatori di logistica;
  • la scelta e l’organizzazione logistica delle squadre di montaggio (in termini di trasporto, sistemazione, passaggio di informazioni importanti per il montaggio ecc.);
  • l’emissione di lettere di incarico relative sia alle squadre di tecnici esterni sia ai trasportatori, decidendo in autonomia a chi affidare l’incarico sulla base delle condizioni economiche pre-negoziate e del livello di servizio atteso;
  • la preparazione di tutta la documentazione necessaria per le installazioni (disegni e modulistica specifica) in collaborazione con l’ufficio tecnico;
  • se necessario, la ricerca di nuovi partner per il montaggio nelle varie aree di mercato;
  • la supervisione delle attività organizzative nei grandi cantieri assicurando, quando richiesto, la presenza in loco;
  • a fine cantiere il calcolo dei dati relativi alle ore di montaggio e ai costi di trasferta/installazione e la raccolta della modulistica per il resoconto delle attività complessive;
  • la gestione delle liste di controllo “punch list” contenenti i lavori non conformi al contratto, da eseguire a cantiere concluso e in presenza di operatività del cliente.

REQUISITI
Il processo produttivo del nostro cliente è caratterizzato da forte variabilità dei cicli di programmazione e quindi dalla necessità di attuare frequentemente un “fine tuning” del planning di dettaglio. Tenendo conto di questo aspetto, ma anche delle molteplici attività che si dovranno curare contemporaneamente e coordinando più funzioni, la persona che desidera ricoprire questa posizione si dovrà contraddistinguere per una particolare attitudine verso attività analitiche e organizzative, per una spiccata propensione e capacità di problem solving, per le abilità relazionali con figure tecniche, fornitori e clienti, per la flessibilità nella gestione degli imprevisti o varianti in corso d’opera e per la rapidità decisionale in tempi stretti e magari sotto pressione. E’ apprezzata una persona che sappia rendersi autonoma velocemente, di carattere proattivo, dinamico e creativo. Non meno importante è inoltre l’abitudine e il piacere di lavorare in team condividendo decisioni e obiettivi da raggiungere assieme.
Per affrontare con efficacia questa sfida pensiamo ad una persona con una formazione con indirizzo tecnico (laurea e diploma), una buona conoscenza della lingua inglese e, preferibilmente, proveniente da aziende operanti nello shopfitting con un’esperienza almeno quinquennale nello stesso ruolo (o almeno a contatto con le tipiche problematiche dei montaggi esterni e dei cantieri).
Infine, dato il “playground” internazionale, è richiesta la disponibilità ad effettuare trasferte all’estero per un 20% del tempo circa.

Sede di lavoro: Valdagno 




Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner