KEY ACCOUNT MANAGER (display e allestimenti)

16 marzo 2017
Commerciale - Vendita
Località: Veneto

Un commerciale di sviluppo, ben introdotto nelle aziende del fashion & luxury retail, capace di proporre soluzioni di "comunicazione attraverso gli oggetti" (display, espositori, supporti visual ecc.) progettate e create on-demand.


AZIENDA
Il nostro cliente è una nota azienda vicentina specializzata nella creazione e nello sviluppo di progetti di “comunicazione attraverso gli oggetti” per importanti brand (display, materiale POP, allestimenti per esposizioni). Nella sede in zona Bassano trovano spazio sia le attività di design che la produzione interna di gran parte dei manufatti, che presentano quindi spiccate qualità artigianali (e artistiche ove richiesto).

POSIZIONE
La figura che ricerchiamo è un Key Account Manager focalizzato soprattutto sullo sviluppo del New Business  (clienti nuovi o stimolo di nuovi progetti su clienti esistenti). Alle dipendenze della Direzione Commerciale (proprietà) il suo compito sarà quello di approcciare le aziende-target (principalmente Triveneto e area Milano) per comprenderne le esigenze e proporre la collaborazione con l’azienda: l’obiettivo strategico è appunto quello di allargare la clientela e passare ad un approccio “proattivo” al mercato.

L’attività di prospezione dovrà originare una reportistica informativa (CRM) e creare le condizioni per l’impostazione di azioni commerciali mirate. Una volta identificata una possibile area di bisogno presso un potenziale cliente, il key Account Manager si confronterà con la funzione tecnica e di design per lo sviluppo di studi preliminari e offerte.

Ovviamente è prevista la partecipazione a Fiere ed eventi, durante le quali dedicarsi ad attività di PR e contatto.

REQUISITI
Per questa posizione siamo alla ricerca di candidati con un solido back ground professionale nella vendita di servizi personalizzati legati al design comunicativo (industrial design, interior design, visual merchandising, packaging, exhibitions, display, materiale POP per retail ecc.).

Oltre ad una spiccata attitudine allo sviluppo del business, servono le tipiche competenze di una figura commerciale che propone prodotti personalizzati: capacità di ascolto e di stimolo dei bisogni, competenza tecnica QB, una certa sensibilità estetica oltre che la capacità di entrare in dialogo con interlocutori anche di alto livello.

La figura verrà inquadrata come dipendente o, in alternativa, come agente monomandatario e la retribuzione sarà composta da parte fissa e incentivi. E’ previsto l’uso di una vettura aziendale per gli spostamenti presso i clienti.




Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner