COORDINATORE PRODUZIONE E LOGISTICA VINO

1 giugno 2017
Produzione Industriale / Manufacturing
Località: Zona Valpolicella (VR) - Veneto

Una persona con una base di esperienza nella gestione dei tipici processi operation di un'azienda vitivinicola, da inserire in una piccola realtà della Valpolicella in forte crescita per occuparsi del coordinamento delle attività interne dell'azienda, coordinandosi con la cantina e con tutte le aree operative.

AZIENDA

Il nostro cliente è una piccola azienda vitivinicola della Valpolicella, in crescita sui mercati internazionali con un prodotto di fascia alta. La famiglia proprietaria è impegnata anche in altri business per cui è arrivato il momento di inserire una figura di coordinamento generale delle cosiddette “operation”, partendo dalla cantina per arrivare al magazzino di spedizione.

POSIZIONE

La figura del Coordinatore produzione e logistica risponderà direttamente alla Direzione-proprietà, garantendo il buon funzionamento di tutte le operation, dando input al personale, fluidificando la comunicazione tra le varie fasi del processo tipico di un’azienda vitivinicola e rapportandosi anche coi clienti per le questioni relative alle spedizioni (Italia ed estero).

Nello specifico le attività che lo vedranno protagonista sono:

­- stretta collaborazione e coordinamento con il tecnico enologo che supervisiona la cantina
­- programmazione delle attività di imbottigliamento (attualmente terziarizzate)
- gestione del magazzino materie prime (ausiliari di produzione, tipicamente legati al packaging)
- gestione e “calibrazione” del magazzino prodotto finito in ordine alle esigenze e alle previsioni commerciali
- analisi sulle efficienze interne dei vari processi e definizione di eventuali azioni di miglioramento
- coordinamento del personale di produzione e degli uffici operativi
- responsabilità sul margine industriale

REQUISITI

Quello di cui ci sarebbe bisogno sarebbe un Responsabile Operation bell’e pronto. La fase di sviluppo dell’azienda suggerisce però di inserire una persona con una adeguata formazione (enologia, tecnologie alimentari e ingegneria gestionale sono i filoni più interessanti) e con almeno 3 anni di esperienza maturata in un’azienda vitivinicola, con mansioni legate alle operation (non solo per la parte enologica) magari in una posizione di “assistente” o vice responsabile.

Per il progetto dell’azienda, che possiede anche un’altra tenuta in forte sviluppo, contano soprattutto le qualità umane: la visione d’insieme, la proattività, la disponibilità ad assumersi la responsabilità su processi e persone, la capacità di “calare” nel concreto le proprie conoscenze gestionali e di relazionarsi in modo assertivo con i colleghi e gli interlocutori esterni.

 




Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner