QUALITY CUSTOMER SERVICE ISO/TS 16949

10 luglio 2017
Qualità
Località: Tra Vicenza e Bassano (VI)

Un tecnico di customer service con almeno 3 anni di esperienza in area qualità di aziende automotive (o con standard similari), che si muova con familiarità tra gli strumenti di problem solving e le tipiche procedure dei sistemi ISO/TS 16949. Serve l'inglese e una certa disponibilità a trasferte tecniche presso i grandi clienti forniti dall'azienda.

AZIENDA
La nostra Cliente è un’importante azienda del vicentino, parte di un gruppo industriale internazionale, specializzata nella produzione in grande serie di componenti per il settore riscaldamento (heating). I prodotti vengono sviluppati sulla base delle specifiche dei clienti in un ambito caratterizzato da normative internazionali vincolanti e distribuiti sui canali OEM e Trade. La gestione della qualità è parte integrante dei rapporti con i clienti chiave (grandi multinazionali produttrici di caldaie). Il contesto di lavoro è stimolante e dinamico.

Sede di lavoro: nella direttrice Vicenza-Bassano.

POSIZIONE
La figura, inserita nel team Qualità e coordinata dal Quality manager, sarà il referente tecnico per tutti i grandi clienti in materia di Qualità. Nel suo ruolo è chiamata a confrontarsi in modo trasversale con le altre funzioni coinvolte nella soddisfazione del cliente, in particolare con l’Ufficio tecnico e con l’ufficio Commerciale.
Questi i principali compiti:

  • monitorare ed elaborare la reportistica KPI Qualità Clienti, implementare i progetti ed individuare le azioni correttive sul prodotto e sue evoluzioni tecniche anche in fase produttiva, gestione non conformità/8D eventuali e scelta strategia da perseguire per miglioramento prodotto;
  • pianificare e gestire l'attività di analisi dei resi da cliente, con relativi Audit;
  • creare ed aggiornare la documentazione di supporto (DB, tabelle, SW dedicati, etc.). Il ruolo potrà prevedere trasferte lavorative, al fine di continuare a garantire assistenza tecnica al Cliente sul prodotto e seguirne le fasi di problem solving operativo.

REQUISITI
Essendo un ruolo specialistico, preferiremmo incontrare persone che hanno già maturato almeno 3 anni in analoga posizione (customer service tecnico), preferibilmente in aziende del settore automotive o similari, caratterizzate da elevati standard di qualità (normativa ISO/TS 16949) e di formalizzazione dei percorsi di problem solving.
Il background formativo ideale e la laurea o il diploma in elettromeccanica e serve un’ottima conoscenza dell’inglese. Dovrà acquisire una solida conoscenza dei processi produttivi e saper utilizzare i più diffusi strumenti di problem solving strutturato.
Da un punto di vista dell’atteggiamento pensiamo ad una persona con buone capacità di relazione (anche sotto stress), capace di andare a fondo nelle analisi per poter suggerire efficaci azioni preventive.










Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner