SPECIALISTA SPEDIZIONI E LOGISTICA

14 settembre 2017
Acquisti / Approvvigionamenti / Procurement
Località:

Organizzazione, puntualità e gestione dell'imprevisto. Questi gli elementi chiave per garantire un presidio efficiente del processo logistico del nostro cliente. Competenze nelle spedizioni e versatilità nello svolgere più attività contemporaneamente sono ingredienti altrettanto indispensabili per conferire vigore e concretezza a questa nuova figura da inserire in azienda.

AZIENDA


Il nostro cliente è un’azienda affermata a livello internazionale nella realizzazione di progetti di interior design su specifica di grandi clienti, replicati su più location.

Per garantire la massima efficienza del flusso produttivo su commessa e un’ottimizzazione delle richieste operative tra cliente interno ed esterno, si rende necessario creare una nuova posizione che aggregherà alcune attività operative oggi distribuite su diversi dipartimenti interni.

Sede di lavoro: Valdagno.

POSIZIONE


La funzione dello Specialista delle spedizioni e logistica riporta al COO. Il suo obiettivo principale sarà quello di supportare i picchi di attività delle aree service e logistica e, in misura minore ma non per questo meno importante, quelle dell’ufficio amministrazione. Il ruolo contempla quindi relazioni continue con i PM (Project Manager) per l’ottimizzazione dei trasporti in base alle esigenze di commessa e la pianificazione delle priorità; con gli spedizionieri per concordare tariffe, tipologia di trasporto e verifica della relativa documentazione; con gli operatori del service per definire i piani di lavoro e garantire successivamente efficienza e puntualità nella gestione dei cantieri; con l’area operation per la gestione del carico presso i fornitori curando anche la parte documentale e il coordinamento dei materiali alloggiati presso i terzisti.

Altre attività collegate al ruolo in aiuto all’area amministrativa, saranno invece:

- Monitoraggio del trasporto (dogane, transit, delivery etc…);

- Emissione dei documenti di vendita (Packing List, DDT, fatture di vendita;

- Preparazione dei certificati (origine, EUR1, bollette doganali);

- Definizione e cura delle priorità di trasporto in accordo con i vari PM;

REQUISITI


La necessità di inserire questa nuova figura in azienda è emersa grazie ad un’attenta job analysis effettuata all’interno dell’azienda, che ha visto necessario riunire alcune attività oggi distribuite su diverse funzioni. Per questo motivo, sarà la risorsa entrante, con le sue capacità e caratteristiche personali, ad aiutare a definire bene “i confini operativi e decisionali” del ruolo ricercato. Il candidato ideale è quindi una persona attenta alle relazioni ed abile nella negoziazione, autorevole ma discreta nella ricerca di informazioni, dotata di buone capacità gestionali ed organizzative, abituato a svolgere più attività contemporaneamente mantenendo la visione d’insieme, proattivo e dinamico.

Le competenze chiave sono quelle relative alla gestione di spedizioni internazionali per cui riteniamo necessari almeno 3-5 anni di esperienza maturata nell’ambito delle  spedizioni (shipping) e della logistica esterna (movimentazioni da e verso fornitori e clienti) preferibilmente in aziende operanti per commessa e con prodotti ad ingombro variabile, ancor meglio se a contatto con le tipiche logiche dei cantieri e degli allestimenti esterni.

Essendo presenti diverse attività legate all’area amministrazione e curando prevalentemente trasporti internazionali, può essere utile un diploma in ragioneria (ma potrebbe andar bene anche un indirizzo tecnico) e una conoscenza della lingua inglese attestata sul livello B1-B2.


























Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner