PLANT HR MANAGER

28 febbraio 2018
Risorse umane / Personale
Località: Provincia di Padova

Un Plant HR Manager con esperienza in realtà strutturate e forti competenze amministrative e gestionali. Cerchiamo una persona con ottima capacità di operare in autonomia, di relazionarsi a diversi livelli e di operare con forte trasversalità.

                    

AZIENDA

Il nostro cliente è una storica azienda che produce accessori automotive e li distribuisce in Italia e all’estero prevalentemente nel canale after-market ma con strategie di potenziamento del canale OEM.

Si tratta di un’azienda con processi molto integrati e un numero di dipendenti elevato (oltre 200): il piano industriale prevede molte evoluzioni, incluse possibili fusioni per incorporazione di altre società del gruppo.

Sede di lavoro: provincia di Padova.

POSIZIONE

Il Plant HR manager risponde al Direttore Generale e la sua funzione primaria è quella di presidiare la gestione di tutti i processi HR, oltre a supportare la Direzione Generale nelle attività di miglioramento dell’efficienza organizzativa, dello sviluppo del personale e del controllo dei costi di competenza, coerentemente con gli obiettivi strategici dell’Azienda.

L’elaborazione delle paghe è gestita da uno studio esterno, che viene seguito dalla figura aziendale che cerchiamo, così come tutti i rapporti con i vari Enti previdenziali e di controllo.

Nello specifico le attività collegate al ruolo sono:

-Supervisionare gli aspetti di Amministrazione del Personale (elaborazione payroll esterna), garantendo il rispetto della normativa e delle procedure aziendali;

-Gestire i processi di ricerca e selezione del Personale;

-Garantire, in accordo con le linee guida della Direzione Generale, il mantenimento e il buon andamento delle relazioni sindacali;

-Gestire gli aspetti disciplinari e del contenzioso,con il supporto degli Studi Legali di riferimento;

-Monitorare gli indicatori del personale, dell’organico e dei costi, fornendo la necessaria reportistica alla Direzione Generale e ai Responsabili di Funzione;

- Predisporre il budget del personale e l’analisi degli scostamenti;

-Pianificare  lo sviluppo delle risorse umane, definendo i percorsi di carriera, le politiche retributive e i piani incentivanti, in collaborazione con la Direzione Generale e i Responsabili di Funzione, nel rispetto dei Budget disponibili;

-Gestire i rapporti con Associazioni di Categoria, Enti, Studi Legali e di Consulenza del Lavoro;

-Gestire le coperture assicurative e le denunce dei sinistri dell’area HR (RCT-RCO, polizze vita e infortuni)

-Gestire la Sorveglianza Sanitaria in collaborazione con il RSPP.

REQUISITI

Per questa posizione-chiave, che si inserisce in un contesto di family business in fase di evoluzione manageriale, cerchiamo un/a professionista con almeno 5 anni di esperienza come responsabile HR di aziende produttive strutturate (100 - 300 dipendenti) e una forte competenza amministrativa e di gestione. Non sarebbe male trovare persone che hanno vissuto un po’ di “trincea” negli anni della crisi, abituate a gestire i cambiamenti trovando le modalità più efficaci per adeguare l’organizzazione agli obiettivi strategici dell’azienda.

Le soft skills sono quelle tipiche del ruolo: capacità di relazione e negoziazione in primis, seguite dalla capacità di “mediare” e trovare soluzioni di volta in volta adeguate nella dialettica tra le ragioni dell’efficienza e la tutela del buon clima aziendale.

Costituiscono titolo preferenziale la conoscenza del programma Zucchetti “presenze e paghe web” e un buon livello della lingua inglese.





Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie Chiudi il banner